LEGGE TOGNOLI PDF

I parcheggi devono essere ubicati fuori della carreggiata e comunque in modo che i veicoli in sosta non ostacolino lo scorrimento del traffico. Secondo la legge, tutti i segnali orizzontali devono essere realizzati con materiali tali da renderli visibili sia di giorno che di notte anche in presenza di condizioni atmosferiche avverse. I segnali orizzontali, inoltre, devono essere realizzati con materiali antisdrucciolevoli [1]. I colori delle strisce di delimitazione delle aree di sosta sono: bianco per le aree libere; azzurro per quelle a pagamento; giallo per gli stalli di sosta riservati [2]. Pertinenze: cosa sono?

Author:Zulkis Brajar
Country:Belgium
Language:English (Spanish)
Genre:Medical
Published (Last):15 March 2012
Pages:257
PDF File Size:19.65 Mb
ePub File Size:12.31 Mb
ISBN:447-2-68274-375-2
Downloads:42062
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Jugami



Pubblicato in GU n. La regione, entro 30 giorni, approva il programma. La mancata deliberazione di rigetto dalla regione nel termine di 30 giorni equivale ad approvazione del programma. Il programma approvato, qualora contenga disposizioni in contrasto con quelle contenute negli strumenti urbanistici vigenti, costituisce variante degli strumenti stessi.

Per tali proposte valgono le norme di cui ai precedenti commi. Le quote di mutuo non contratte in ciascun anno possono esserlo negli anni successivi. Il rimborso del capitale e il pagamento degli interessi dei mutui sono garantiti dallo Stato. I comuni di Roma, Milano, Torino, Genova, Venezia, Trieste, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Reggio Calabria, Messina, Cagliari, Catania e Palermo formulano entro giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge un programma urbano dei parcheggi per il triennio La mancata deliberazione di rigetto della regione nel termine di 60 giorni equivale ad approvazione del programma.

Ove il comune non provveda nel termine di cui al comma 1, il Presidente del Consiglio dei ministri o, per sua delega, il Ministro per i problemi delle aree urbane invita la regione a formulare entro 90 giorni, sentito il comune, il programma ed a trasmetterlo entro lo stesso termine; ove la regione non provveda e nel caso di rigetto, totale o parziale, del programma comunale da parte della regione, il Presidente del Consiglio dei ministri o, per sua delega, il Ministro per i problemi delle aree urbane convoca il comune e la regione al fine di definire il programma da realizzare.

I parcheggi stessi, ove i piani urbani del traffico non siano stati redatti, potranno comunque essere realizzati nel rispetto delle indicazioni di cui al periodo precedente. Resta fermo quanto disposto dagli articoli , secondo comma, e , terzo comma, del codice civile. La stessa aliquota si applica ai trasferimenti degli immobili o di porzioni degli stessi anche in diritto di superficie.

Il Presidente del Consiglio dei ministri, o per sua delega, il Ministro per i problemi delle aree urbane riferisce al Parlamento sullo stato di attuazione delle norme di cui ai Titoli I, II e II della presente legge entro il 30 giugno di ciascun anno.

Le norme contenute nel Titolo I, II, III e V della presente legge entrano in vigore il giorno successivo a quello della pubblicazione della legge stessa nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Le norme contenute nel Titolo IV della presente legge entrano in vigore dal 1 giugno e si applicano alle violazioni accertate da tale data.

IBRAHIM ELFIKY BOOKS PDF

L’interpretazione della Cassazione della pertinenzialità della Legge Tognoli

.

ARCADIS ORBIC 3D PDF

Legge 122/1989 Disposizioni in materia di parcheggi

.

JRPRINTSERVICEEXPORTER PRINT PDF

Legge 122/1989 Disposizioni in materia di parcheggi

.

Related Articles